PRIMO CONTATTO

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 4,00 su 5)
Loading ... Loading …

Il vento creava vorticosi turbini di polvere nella vasta e deserta landa . La pianura era macchiata qua e là da giganteschi cactus di colore verde e viola, piccoli punti infiniti e sfuggenti come i granelli di sabbia di una clessidra, slanciati verso un orizzonte con un incredibile cielo di … Continue reading
Scarica come ePub

FILE – UNO UNO UNO ZERO UNO ZERO UNO UNO ZERO UNO UNO

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 3,00 su 5)
Loading ... Loading …

1. Il molesto ronzio diveniva sempre più cupo, stridente, spegneva oniriche immagini senza senso, si amalgamava con il tangibile e inesorabile risucchio, verso la noia reale. Poi la sveglia elettrica divenne silenziosa , tutto ritornò nell’ovattata quiete del mattino. Dalla rugosa fronte di Franco scivolavano copiosamente mille rigagnoli di sudore, … Continue reading
Scarica come ePub

Malinconico reset

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 4,00 su 5)
Loading ... Loading …

Le nuvole correvano veloci nell’azzurro cielo, gravide di grigi vapori creando un gioco sfolgorante di luci e rendevano vivo, quasi accecante, l’anonimo paesaggio di edifici in cemento. Un amorfo insieme di informi parallelepipedi, enormi geometrici solidi di colore grigio e avorio con i loro caratteristici infissi verde foresta e marrone … Continue reading
Scarica come ePub