Ilaria

Una raccolta www.storydrawer.org

Caro Diario – seconda puntata

Pubblicato da ilaria il 25 gennaio 2007

Scarica come ePub

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading ... Loading …

Caro Diario,


 


oggi è stata proprio una brutta giornata. Mi hanno licenziata ed ho incontrato Giorgio.


 


Diario, ti ricordi di Giorgio…. del primo disastroso appuntamento di cui avevo descritto fedelmente le peripezie vissute quel giorno sulle tue pagine??? Beh, l’ho incontrato mentre uscivo dal lavoro. Ha fatto finta di niente……… non mi ha salutato ……… e la “solita” macchina è passata sulla “solita” pozzanghera e, come nel peggiore degli incubi, la “solita” onda gigante di fango ed acqua mi ha travolta……… TUTTA!!!


 


Non è propriamente una giornata da ricordare………


 


Comunque sono tornata a casa, disperata. Mentre rincasavo, pensavo al lavoro. Io dico, alla fine un fax mandato alla persona sbagliata non credo che sia un errore imperdonabile. Certo, era per l’amante del mio capo, però anche lui non doveva scrivere il numero di fax della moglie. La colpa non è solo mia!!! Bene, diario, questa è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Lo so, non sono adatta per il lavoro di segretaria, devo cercarmi qualcosa di più idoneo a me!!


Per non parlare poi del comportamento di Giorgio… meglio che non ci ripensi altrimenti mi avveleno………


 


Vado in cucina. So io che cosa ci vuole per tirarmi su di morale. Diario, aspettami per un’oretta e poi ti racconto che cosa ho combinato!!!


 


 


 


Eccomi di nuovo, caro diario, ora iniziamo l’opera………


 


Cacao, farina, zucchero, cioccolato fondente, mandorle tritate. Una torta, di quelle da far dimenticare ogni problema…


 


Uova, panna, olio di arachidi, vanillina, lievito. La “Sacher Torte” è quella perfetta.


 


Manca qualcosa, però…… un sottofondo musicale……… schiocco di dita…… maestro, musica per favore….


 


“D’inverno il sole stanco, a letto presto se ne va… non ce la fa più … non ce la fa più…”


 


Ho preso una ciotola dove ho messo tuorli d’uovo e zucchero. Dovevo creare una soffice crema prima di mettere l’olio di arachidi. L’ho mescolati con lo sbattitore elettrico, diario, ho fatto più veloce che a mano!!


 


“la notte adesso scende con le sue mani fredde su di me… ma che freddo fa… ma che freddo fa…”


 


Dopo aver formato la soffice crema, ho messo olio e ho continuato nel mio faticoso e lento mescolare.


Finita la prima parte del lavoro, ho preso farina, vanillina e cacao dal profumo accattivante ed amaro. Li ho setacciati in una ciotola. Da quel momento la farina e la vanillina si sono fusi con il cacao diventando un tutt’uno. Ho unito a questi le mandorle tritate.


Diario, dovevi sentire il profumo che si stava diffondendo in quella cucina. E la torta non l’avevo ancora messa in forno!!!


Ho poi sbattuto gli albumi con lo zucchero. Anche lì dovevo creare una candida e leggiadra spuma da poter mettere nel composto dei tuorli. E così fu. Le chiare d’uovo sono diventate, come per magia, spumose e soffici. Bene, fatta la spuma, metà l’ho aggiunta ai tuorli e ho mantecato il tutto con inesorabile lentezza. Ho messo il composto di cacao ed in fine l’altra parte di albumi.


 


Maestro, ti prego, ancora musica… “basterebbe una carezza, per un cuore di ragazza, forse allora sì – che t’amerei…”


 


Sai diario, mi sento come Giovanna Mezzogiorno nel film “La finestra di fronte”. Chissà perché?! Forse è la musica…


 


“…Mi sento una farfalla, che sui fiori non vola più…no, non vola più… no, non vola più”


 


Quando tutto il composto è diventato di un solo colore, l’ho fatto scivolare dolcemente nella tortiera e l’ho messo in forno. Una mezz’oretta e la base era pronta.


Ti ho parlato prima del profumo del composto… non puoi neanche immaginare che cosa è diventato dopo… Diario devo fare la glassa, per ora accontentati della musica…


 


“mi son bruciata al fuoco del tuo grande amore, che s’è spento già… ma che freddo fa… ma che freddo fa…


… tu ragazzo m’hai delusa, hai rubato dal mio viso, quel sorriso che non tornerà…”


 


La glassa è pronta… Cioccolato fondente a volontà, sciolto a bagnomaria…


Diario, non ho resistito, ho lasciato libere le mie mani che, con frenesia, sono andate a tuffarsi, gioiose e desiderose, in quel caldo lago di cioccolato fuso…


 


“…Cos’è la vita….. senza l’amore…… è solo un albero che foglie non ha più….”


 


Il tocco finale, diario… marmellata di albicocche e cascata di glassa al cioccolato sulla torta…


 


Che altro ti devo dire, mio caro compagno di avventura?! Ti ho stressato con la ricetta di una torta, anzi La Torta (mi spiace ma la Sacher non si può definire come una banale torta). Ora l’opera è completa e anche la musica sta finendo.


 


Dopo questa ricetta sto più tranquilla. Sento che domani uscirò di casa e troverò lavoro e fidanzato (altro che Giorgio)! Ma per essere ancora più felice, sai che faccio………


 


“…e s’alza il vento… un vento freddo… come le foglie le speranze butta giù…


…ma questa vita cos’è….. se manchi tu………”


 


 


Sto sbriciolando tutto……… AIUTO!!!!!

11 Commenti a “Caro Diario – seconda puntata”

  1. fabio dice:

    Direi che questo Diario sta diventando sempre più divertente… Mi hai fatto proprio venir volglia di una bella fetta di Sacher…

  2. Andrea dice:

    Mammamia che fame! :)

  3. maelstrom dice:

    Stupendo, sei viva come predatore minore che fugge da un predatore maggiore. E allora? due pagine e poi basta?
    Immagino che scrivi sempre un diario allora perché non aprire un blog per le pagine che possono essere lette da tutti?

  4. flat stomachs are ugly dice:

    It is a fact that nidora is entirely new for the people but this product for weight loss has been under observation and clinical test from last 20 years or even more time under the guideline of Dr.
    Now, in your vegetarian weight loss diet meal plan, it
    should contain 5 meals a day. Those flat stomachs are ugly much healthier selections, and will give you what you need Don’t just consume empty carbohydrates either (A LOT of white foods are like this).

  5. Rosaline dice:

    Nine times out of ten computer problems can be resolved quickly and painlessly if you know what steps to take.
    However if like many computer users, you are uncomfortable with DIY, then remote is not for you.
    A lot of schools and also colleges on the net provide acquaintances degree applications.

  6. trove cubits hack dice:

    In either case it is a fraud, not just a hack.

  7. official site dice:

    Hi friends, nice paragraph and pleasant urging commented here, I am
    genuinely enjoying by these.

  8. the big short torrent kickass dice:

    The green lanterns then commenced him as their hero.
    The theme of the movie is mainly crime based which totally describe the criminal activities.

    Many of them require a fee, but they will usually offer you a trial
    membership before you have to commit to anything serious or long term.

  9. http://www.blogster.com/mosquecolt3/why-ignoring-call-of-duty-hero-hack-will-cost-you-sales dice:

    http://www.blogster.com/mosquecolt3/why-ignoring-call-of-duty-hero-hack-will-cost-you-sales

    Ilaria » Blog Archive » Caro Diario – seconda puntata

  10. call of duty heroes Hack dice:

    call of duty heroes Hack

    Ilaria » Blog Archive » Caro Diario – seconda puntata

  11. Tia dice:

    If you have the ability to, blending the use of a waist as well as a bodice cincher would certainly be the optimal..

    Here is my web site :: ohnotheydidnt.livejournal.com
    (Tia)

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>