Benvenuti a Storydrawer.org

Questo sito ospita racconti di scrittori esordienti. Avete un racconto nel cassetto? Registratevi e pubblicatelo perché tutti lo leggano!
Non preoccupatevi, il racconto resterà vostro a tutti gli effetti (cioè, il copyright resta vostro).
Se avete voglia di saperne di piu', date un'occhiata alle FAQ
Nella sezione Chi Siamo troverete qualche altra informazione, e non dimenticate di visitare i nostri Forum! Potete trovarci anche su facebook, nel gruppo Storydrawer.italiano

Se non sapete da dove cominciare, più in basso troverete la lista dei testi pubblicati di recente, mentre qui accanto c'è un bottone per aprire un testo a caso tra quelli presenti sul sito. Oppure potete fidarvi di chi vi ha preceduto, e dare un'occhiata alle cinque raccolte più visitate negli ultimi trenta giorni (la classifica è anche lei qui accanto).

Siete in vena di acquisti? Allora vi raccomandiamo di visitare la nostra vetrina, dove troverete i lavori pubblicati su carta dai nostri autori, e ovviamente la pagina dedicata alle raccolte ufficiali del sito.

Al momento ospitiamo 239 raccolte attive, per un totale di 1468 tra racconti e poesie, che hanno ottenuto in tutto 4759 commenti.

Buona lettura!

Novità

02/09/2014 Diamo il benvenuto a Melinamac, una nuova iscritta.

01/09/2014 Ci scusiamo per il disservizio che si è verificato, ora il sito è di nuovo funzionante.

02/12/2012 Tanti nuovi iscritti: Ivanperkins, Bond, Giana, Gomoria e Riccardocolao. Benvenuti!!

20/05/2012 Altri due nuovi iscritti: Fabrizio e Lfabrizio59. Benvenuti su Storydrawer.

28/04/2012 Salutiamo i nuovi iscritti: Cetty1970, Luigi62, Mi48mo64 e MariaPace2010 .Benvenuti su Storydrawer.

Verba manent!

Dai voce ai tuoi lavori!
Registrati mentre leggi una delle tue opere e mandaci il risultato. Oppure chiedi a qualche amico di farlo per te :)
Non sei uno scrittore ma hai trovato qui sul sito un testo che ti piace e vorresti leggerlo? Scrivici e prenderemo accordi per la registrazione.
Tutti i dettagli qui

Racconti recenti

L'ASSASSINO
Pubblicato il 11/02/2018 in Favole Metronapolitane da Domenico De Ferraro

L’ASSASSINO CANTO ITALIANO DI DINO FERRARO Lo scrivere ha rinchiuso la morte in questo confine utopico nell’amore ha condotto il vecchio ha sedersi sul monte, ha rincorso per un breve momento questa vita, senza alcun viso , senza un domani , senza domandarsi che credere sembra vano se non ci fosse la fatica di dover... (Continua a leggere →)
Scarica in formato ePub

Nel nostro cuore sempre siamo soli... [Ovvero come non illuderci con altri]
Pubblicato il 22/04/2008 in Le Leggende e i Poemi da Gael

Duro a dirsi, duro a sentirsi, ma la verità sempre ha fatto male. Illusione essere vicini a qualcuno, siamo solamente abitanti dell'utilità di vita, senza che essa veramente possa ritornare a splendere su di noi. Ma lentamente ci accorgiamo ogni mattina che l'ideale speranza di ritrovarci si districa in mille diversi significati. Eccolo, il principio... (Continua a leggere →)
Scarica in formato ePub

Il guerriero danzante.
Pubblicato il 27/12/2017 in Racconti fantastici da Jolly76

La mezzanotte è scoccanta da qualche minuto mentre fuori continua a nevicare. Erano anni che non accadeva. Un gatto nero scavalca il muraglione che circonda la città vecchia e scompare nell'oscurità della notte. È il 25 dicembre del 1976. Un buffo Babbo Natale di cartapesta è aggrappato alla ringhiera arruginita e traballante della palazzina di fronte,... (Continua a leggere →)
Scarica in formato ePub

NON SAPEVO
Pubblicato il 02/01/2017 in serendipity da Meled

Non sapevo quanto fosse facile nell'ora in cui tutto fu difficile. Persino il respiro spaventava, ma la mia minigonna era una sfida. Ogni cosa era dura, come una lotta, ma le mie balene bianche volavano in alto. La sigaretta fumata nei bagni e gli schiaffi per l'eresia di una idea personale: ma la luce accendeva I colori e di notte aspettavo... (Continua a leggere →)
Scarica in formato ePub

Ho deciso che ovunque andrò
Pubblicato il 09/11/2015 in Luca Zammataro da Luca Zammataro

Ho deciso che ovunque andrò Vorrò alberi da guardare E foss'anche in mezzo all'umido Voglio zanzare da scacciare Voglio cani che pisiciano impavidi Dei bastoni delle comari Voglio urla di ragazzini E maledizioni di mavari Voglio i serbi croati e gli zingari Voglio il sonno da recuperare Voglio un sigaro immerso nel whisky E un barone da decapitare Voglio l'indifferenza dei vecchi Voglio il cinismo di una puttana Voglio... (Continua a leggere →)
Scarica in formato ePub

Visioni
Pubblicato il 10/10/2015 in poetto da Poetto

Incontro Carlo, un amico di vecchia data, dentro l'ufficio postale, gli faccio la mano in segno di saluto, lui mi vede, si avvicina. Iniziamo a parlare del più e del meno, poi mi racconta della vicenda accaduta ad una zia. In breve, la cugina, figlia di questa zia, aveva dei gravi problemi di salute che le varie... (Continua a leggere →)
Scarica in formato ePub

LA MALEDIZIONE dei FARAONI
Pubblicato il 24/01/2015 in MITO e STORIA da Mariapace2010

Qualcuno crede ancora nella “Maledizione dei Faraoni”? Probabilmente sì! C’è qualcosa di vero? Naturalmente no! Come e quando è sorta questa leggenda? Che cosa l’ha alimentata così a lungo? Tutto cominciò quando l’archeologo inglese Haward Carter scoprì la tomba del celeberrimo faraone Thut-ank-Ammon, durante una spedizione... (Continua a leggere →)
Scarica in formato ePub

MURI
Pubblicato il 22/11/2014 in GIOVANNI, Stravaganze e Stravaganti. da Giovanni

Ora, penso solo che avrei voluto guardarti, prima di andare, e concedermi il lusso di un po' di Te, dimenticando, per un attimo, stanchezze e smarrimenti del subito dopo. Il tuo seno, i tuoi passi, il sesso appena segnato, linee e luci nell'ombra, tesoro di chi non sa se rivedrà quei muri.     ... (Continua a leggere →)
Scarica in formato ePub

C'est le pied! Evelyne
Pubblicato il 26/09/2014 in Bernardo d'Aleppo da Bernardodaleppo

 Esclamavi ammirata: “c'est le pied”, che sorpresa per me, scoprir che “le pied” non aveva per te il senso che aveva per me. . Sorpresa e sgomento, toccarti il braccio, traversando la strada, e sentirti fuggire, troppo contatto! . Giovani... (Continua a leggere →)
Scarica in formato ePub